Il laboratorio I.C.Q. ha maturato la propria esperienza ventennale, non solo in campo analitico, ma anche in campo consulenziale.

La continua emanazione di normative, ha fatto crescere l’esigenza di approfondire gli studi, per offrire al cliente la soluzione ad ogni problema. Proprio per questo, un team di professionisti (chimici, biologi, ingegneri, etc) è in grado di affrontare tutte le problematiche relative ad ambiente, qualità, sicurezza, igiene degli alimenti.

I servizi offerti:

Consulenza in campo ambientale

La vastità del settore ambientale, include diversi interventi che si possono effettuare sul campo, o in laboratorio.
Tra questi Icq, segue:

  • Indagini fonometriche per inquinamento acustico
  • Campionamento ed analisi per inquinamento atmosferico
  • Indagini per la valutazione del Microclima
  • Accertamento rischio RADON, in ambienti lavorativi e in ambienti domestici
  • Campionamento, analisi e classificazione Rifiuti
  • Consulenze di Valutazione Impatto Ambientale Monitoraggio, campionamento e analisi Amianto
  • Caratterizzazione dei fanghi in agricoltura
  • Verifica della sterilità delle camere operatorio ospedali e cliniche
  • Monitoraggi per la ricerca della legionella
  • Studi di fattibilità personalizzati

Consulenza in campo alimentare

I servizi svolti all’interno di un’azienda alimentare possono essere molteplici, legati alle effettive esigenze di produzione. Si riassumono i servizi fondamentali:

  • HACCP: progettazione, elaborazione ed implementazione di Sistemi di Autocontrollo – Regolamento Europeo 852/2004/ CE e collegati concernente l’igiene dei prodotti alimentari; Regolamento Europeo 178/2002/CE concernente i principi e i requisiti generali nel campo della Sicurezza Alimentare
  • Consulenza in campo di Etichettatura
  • Consulenza sulla Rintracciabilità, ai fini dell’adeguamento al Reg. 178/2002/CE; ai fini della certificazione di Rintracciabilità di filiera la UNI 10939:2001; ai fini dell’implementazione di Sistemi di Rintracciabilità interni all’azienda secondo la UNI 11020:2002
  • Check – up ispettivi e visite di controllo
  • Taratura dei termometri di frigoriferi e delle celle, attraverso strumenti di misura certificati SIT
  • Corsi di formazione e informazione per Aziende alimentari con docenti certificati SGS, CEPAS, CIEH
  • Assistenza di personale tecnico in caso di prelievo in contraddittorio con enti preposti, presso istituti di controllo per l’apertura del campione e inizio analisi
  • Assistenza analisi di revisione presso istituti di controllo
  • Aggiornamenti legislativi in materia di igiene degli alimenti e normative collegate , tramite fax e mail
  • Audit esterni presso fornitori, al fine di valutarne le capacità organizzative e testare la qualità dei servizi offerti con valutazione del loro sistema HACCP

Consulenza per la certificazione di qualità – ISO 9000 – 14000 – 22000 – BRC – IFS – BS OHSAS 18001

La presenza della consulenza nelle fasi di sviluppo e realizzazione del sistema qualità aziendale è dettata dalla necessità di avere trasparenza nelle scelte tecniche progettuali finalizzate ad un processo applicativo oggettivo (non vincolato alla visione ed al know-how del responsabile qualità) L’obiettivo fondamentale della consulenza sarà quello di fornire un servizio completo in grado di avviare il processo qualità secondo uno schema gestionale ed applicativo in grado di autoalimentarsi nel tempo. Un processo oggettivo di procedure secondo le norme internazionali deve infatti essere in grado di portare l’organizzazione dell’azienda ad un incremento non solo qualitativo, ma anche quantitativo (valutabile sull’incremento del profitto o della redditività dell’azienda, coinvolgendo attivamente il personale responsabile in gruppi di lavoro, al fine di sviluppare un’opportunità di miglioramento.

I servizi offerti da I.C.Q.:

  • Visite preventive per conoscere i processi organizzativi e di lavorazione
  • Verifica e definizione delle differenti attività aziendali e individuazione dei rispettivi coinvolgimenti nei Sistemi di Gestione
  • Programmazione operativa delle attività (definizione e calendarizzazione di un programma operativo al fine di stabilire le attività e le scadenze)
  • Verifiche del programma
  • Individuazione dei compiti e delle responsabilità all’interno dell’azienda
  • Definizione delle procedure operative e gestionali dei Sistemi di Gestione
  • Formazione del personale per la conoscenza, l’addestramento e l’utilizzo delle procedure aziendali e delle tecniche dei Sistemi di Gestione
  • Realizzazione del Manuale di Sistema di Gestione e della documentazione per la raccolta dei dati
  • Assistenza all’implementazione dei Sistemi di Gestione
  • Attività necessarie per la richiesta di Certificazioni all’ente preposto
  • Verifiche periodiche interne per il mantenimento della certificazione

Consulenza Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro

Le normative sulla sicurezza sono molto articolate. Il D.lgs 81/08 correlata al D.lgs 106/09 è il più recente, ma altri provvedimenti, obbligano i datori di lavoro a rispettare un gran numero di prescrizioni.
ICQ offre alle aziende un’assistenza completa per la gestione della Sicurezza, oppure una consulenza parziale per quelle aziende che hanno già ottemperato degli adempimenti o che debbono apportare delle modifiche, superamento disciplinare dell’autocertificazione con documenti di tipo esemplificativo per le imprese a basso rischio.

I servizi sono:

  • Sopralluogo preliminare
  • Consulenza al titolare dell’azienda ed al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
  • Analisi e Valutazione dei Rischi
  • Stesura DVR –Documento Valutazione dei Rischi
  • Stesura PS – Piani di Sicurezza
  • Stesura POS – Piani operativi di Sicurezza
  • Nomina RSPP esterno per ogni categoria Ateco
  • Corsi di Informazione e Formazione lavoratori dipendenti ed equiparati secondo quanto previsto dal artt. 36/37 del D. Lgs 81/08 correlato al D. Lgs 106/09 e Secondo Accordo Stato Regioni del 22/02/2012
  • Corsi di Formazione RSPP – Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione – per Datore di Lavoro secondo Art. 34 comma 1 del D.Lgs 81/08 correlato al D.Lgs 106/09 e Secondo Accordo Stato Regioni del 22/02/2012
  • Corsi di Formazione per Preposti e Dirigenti secondo Art. 37 comma 2 del D.Lgs 81/08 correlato al D.Lgs 106/09 e Secondo Accordo Stato Regioni del 22/02/2012
  • Corsi di formazione Addetti all’utilizzo di Carrelli elevatori secondo art. 37 e 73 del D.Lgs. 81/08 correlato al D.Lgs 106/09 e dell’Accordo Stato-Regioni del 22-02-2012)
  • Corso di formazione RLS – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza secondo art 47 comma 2 del D.Lgs. 81/08 correlato al D.Lgs 106/09 e dell’Accordo Stato-Regioni del 22-02-2012
  • Corsi di formazione Addetti Primo Soccorso secondo il DM 388/2003
  • Corsi di Formazione Addetti Antincendio secondo DM 10/03/1998
  • Gestione delle riunione Periodiche sulla sicurezza nei Luoghi di Lavoro secondo Art. 35 del D.Lgs. 81/08 correlato al D.Lgs 106/09
  • Adeguamento dei luoghi di lavoro alle norme (protezione alle macchine, segnaletica, normativa antincendio)
  • Corsi per il corretto uso delle attrezzature di lavoro e dei D.P.I – Dispositivi di Protezione Individuale
  • Stesura Piani di Emergenza e Evacuazione
  • Audit periodici per il controllo dell’utilizzo delle procedure sulla Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro
  • Nomina del Medico Competente (specializzato in Medicina del Lavoro)
  • Visite preventive e periodiche effettuato presso le aziende o presso i nostri laboratori
  • Esami strumentali (audometria, spirometria, ECG, radiografie, ecografie)

Formazione

HACCP
Formazione per addetti alla manipolazione degli alimenti
A seguito della Delibera della Giunta Regione Lazio n.825 del 3 novembre 2009  (BURL n. 44 del 28/11/2009), in cui nell’allegato I vengono individuate le modalità di formazione per gli addetti alla manipolazione degli alimenti, il Laboratorio ICQ offre il corso di formazione di n.6 ore conforme alla delibera sopra citata. In particolare verranno trattati i seguenti argomenti:

  • l’igiene alimentare, con particolare riguardo alle misure di prevenzione dei pericoli igienico sanitari connessi alla manipolazione degli alimenti;
  • l’applicazione delle misure di autocontrollo e dei principi HACCP correlati allo specifico settore alimentare ed alle mansioni svolte dal lavoratore stesso;
  • rischi identificati;
  • punti critici di controllo relativi alle fasi della produzione, stoccaggio, trasporto e/o distribuzione, sulle:

– misure correttive;

– misure di prevenzione;

– documentazione relativa alle procedure.

A fine corso, ai partecipanti, verrà rilasciato l’attestato  con indicazione del nominativo dell’interessato, della tipologia, della durata del corso,  il nominativo e le qualifiche professionali dei docenti che hanno svolto le lezioni.

Formazione per i responsabili della gestione delle procedure HACCP aziendali

A seguito della Delibera della Giunta Regione Lazio n.825 del 3 novembre 2009  (BURL n. 44 del 28/11/2009), in cui nell’allegato I vengono individuate le modalità di formazione per i responsabili della gestione delle procedure HACCP aziendali, il Laboratorio ICQ offre il corso di formazione di n. 20 ore conforme alla delibera sopra citata. In particolare verranno trattati i seguenti argomenti:

  • l’igiene alimentare, con particolare riguardo alle misure di prevenzione dei pericoli igienico sanitari connessi alla manipolazione degli alimenti;
  • l’applicazione delle misure di autocontrollo e dei principi HACCP correlati allo specifico settore alimentare ed alle mansioni svolte dal lavoratore stesso;
  • rischi identificati;
  • punti critici di controllo relativi alle fasi della produzione, stoccaggio, trasporto e/o distribuzione, sulle:

– misure correttive;

– misure di prevenzione;

– documentazione relativa alle procedure.

  • formazione specifica ed appropriata sull’applicazione dei principi base del sistema ai diversi cicli produttivi.

A fine corso, ai partecipanti, verrà rilasciato l’attestato  con indicazione del nominativo dell’interessato, della tipologia, della durata del corso,  il nominativo e le qualifiche professionali dei docenti che hanno svolto le lezioni.

Informazione e Formazione lavoratori dipendenti ed equiparati (soci lavoratori di cooperative o società, anche di fatto, collaboratori aprogetto, apprendisti, stagisti…):

– Modulo formazione generale (4 ore)
– Modulo formazione specifica (4 ore rischio basso, 8 ore rischio medio o 12 ore rischio alto)

Corsi di Formazione RSPP – Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione – per Datore di Lavoro Moduli del corso:

– 16 ore rischio basso
– 32 rischio medio
– 48 rischio alto

Corso RLS moduli del corso:

– 32 ore corso completo
– 4 ore aggiornamento annuale dipendenti 15/50
– 8 ore aggiornamento annuale dipendenti più di 50 dipendenti

Corso Addetti alla Prevenzione incendi moduli del corso:

– 4 ore basso rischio
– 8 ore medio rischio
– 16 ore alto rischio

Corso Addetti Primo Soccorso moduli del corso:

– 12 ore ( aziende B- C)
– 16 ore ( aziende A)

Corso di formazione Preposti modulo del corso:

– 8 ore
– 6 ore di aggiornamento

Corso di formazione Dirigenti modulo corso:

– 12 ore
– 6 ore di aggiornamento

Corso per Addetti per Utilizzo di Carrelli Elevatori modulo corso:

– 12 ore